DIDATTICA DEL LINGUAGGIO MUSICALE

Approccio interdisciplinare alla musica; la didattica musicale; le tecniche e i criteri logici e grammaticali per la produzione, l’improvvisazione e la composizione musicale; la progettazione e gestione dell’esperienza musicale collettiva. il Laboratorio musicale a scuola.

Tema: L’educazione al suono e alla musica in un approccio  interdisciplinare

Finalità

Conoscere le principali caratteristiche del linguaggio musicale.

Acquisire competenze specifiche per la progettazione e la programmazione di

attività educative relative al linguaggio musicale.

Acquisire competenze per la progettazione di unità didattiche di apprendimento interdisciplinare.

Acquisire capacità  metodologiche specifiche per la gestione, l’integrazione e la socializzazione all’interno del gruppo-classe.

Sviluppare le capacità comunicative.

Obiettivi

  • Conoscere i parametri del suono.
  • Conoscere le tecniche e i criteri logici e grammaticali per la produzione, l’improvvissazione e la composizione musicale nella scuola.
  • Acquisire capacità per progettare e gestire un’esperienza musicale collettiva.
  • Acquisire competenze metodologiche autogenerative per progettare, dirigere ed eseguire esperienze musicali.
  • Acquisire la capacità di realizzare una progettazione condivisa dal gruppo.
  • Implementare le capacità comunicative e di apprendimento.

Programma dei lavori

La progettazione e la gestione di un’esperienza musicale collettiva. La composizione musicale con i suoni informali. Il sistema suono/silenzio. Il repertorio musicale. La composizione con i suoni vocalici. L’analisi e la composizione con i  suoni alfabetici. Il parlato. La produzione musicale con i suoni del corpo. La produzione musicale con  strumenti e oggetti. La scrittura  e la lettura dei suoni informali. I criteri e i concetti  cognitivi per la composizione musicale. Il grafico musicale.  Le sequenze trasformazionali.  La composizione musicale con i suoni formali. La scrittura dei suoni codificati. L’improvvisazione musicale collettiva. Il ritmo e gli elementi di fraseologia. Il gioco musicale e la socializzazione. Il canto e il metodo Kodaly. L’improvvisazione e la composizione collettiva con lo strumentario Orff.

Direttore del Corso: Bernardini  Angelo

Presidente del Centro di Ricerca e Sperimentazione Metaculturale, Docente specializzato per alunni disabili, docente presso l’Università del “Foro Italico” di Roma.

Destinatari

Docenti di ogni ordine e grado.

Sedi del corso

Centro Metaculturale – Piazza Giuseppe Mazzini s.n.c., 02044 Forano, RI (Sede Operativa accreditata dalla Regione Lazio con determina n. G02332 del 28/02/2014).

Comune di Montasola – Rieti

Centro Metaculturale Via Ansaldo 6, 00154 – Roma

Istituti scolastici richiedenti.

Durata e date di svolgimento del corso (le date indicate potrebbero subire variazioni)

La durata del corso è di 20 ore.

1 edizione: 25-26 Novembre 2016 / 2 edizione: 10-11  Febbraio 2017 / 3 edizione: 12-13  Maggio 2017

 

Per ulteriori informazioni e per iscriverti compila il modulo di iscrizione o contattaci.

Torna all‘elenco dei corsi di aggiornamento.