Corso per Operatore Educativo per l’Autonomia e la Comunicazione


Locandina Corso AEC OKsmalCorso Professionalizzante per Operatore Educativo per l’Autonomia e la Comunicazione (
AEC – Assistente Specialistico)

Il Centro di Ricerca e Sperimentazione Metaculturale, Ente accreditato alla Regione Lazio per la Formazione Professionale e l’Orientamento (determinazione n. G02332 del 28/02/2014), attiva il Corso di Formazione professionale per OPERATORE EDUCATIVO PER L’AUTONOMIA E LA COMUNICAZIONE (Assistente Specialistico, AEC) autorizzato dalla Regione Lazio con Determinazione n. G10949 del 15/09/2015.

Il Corso è rivolto a giovani e adulti, comunitari ed extracomunitari, in regola con le norme in materia di immigrazione. L’ammissione al Corso di Formazione avviene per titoli,  come previsto dalla normativa della Regione Lazio.   

Requisiti richiesti:

  • Diploma di scuola secondaria di secondo grado conseguito presso una scuola Italiana o di altro Stato, purché equivalente.
  • Conoscenza della lingua italiana almeno pari al livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue.
  • Titoli preferenziali:
  • Laurea
  • Conoscenze e Competenze pregresse in ambito assistenziale e dei servizi alla persona conseguite mediante percorsi di formazione professionale o esperienze nel settore valutate nel corso del colloquio di Orientamento.

Il Corso si propone di dare un’efficace risposta al crescente bisogno sociale di personale qualificato per i servizi scolastici,  educativi e alla persona, formando operatori in grado di favorire   l’integrazione dell’alunno con disabilità nell’ambito delle attività formativo-didattiche, dell’autonomia personale e della socializzazione. L’Operatore Educativo per l’Autonomia e la Comunicazione  opera  in team con le altre figure educative e assistenziali, nella scuola e nelle altre strutture pubbliche e private, curando  gli aspetti dell’apprendimento, della comunicazione e della interazione-relazione.

Tale figura corrisponde alle indicazioni  della Legge 5 febbraio 1992, n. 104   – Legge quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate – art. 13 comma 3: L’integrazione scolastica della persona handicappata nelle sezioni e nelle classi comuni delle scuole di ogni ordine e grado e nelle università si realizza, (…) anche attraverso  (…)  l’obbligo per gli enti locali di fornire l’assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale degli alunni con handicap fisici o sensoriali, (…).

Il titolo acquisito con il Corso, valido su tutto il territorio della Comunità Europea,  può essere speso per svolgere la propria attività professionale:

  • Nelle scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private.
  • Nelle strutture come previsto dalla normativa vigente in merito all’Assistenza alla persona e nei servizi socio-assistenziali territoriali.
  • Nelle strutture private di accoglienza, nelle famiglie, nell’ambito di specifici percorsi di socializzazione e di apprendimento, nella prospettiva di in un unico e organico progetto di vita.

Il corso è a numero chiuso (min 18 – max 20 iscritti) e ha una durata di 300 ore di cui:

  • 180 di lezione in aula
  • 120 tirocinio da svolgere secondo un progetto di tirocinio individualizzato in strutture pubbliche e private convenzionate con il Centro di Ricerca e Sperimentazione Metaculturale

Responsabile del Corso: Angelo Bernardini

Scarica l’Avviso leggi il Regolamento e mandaci la tua domanda di iscrizione!

Per maggiori informazioni e chiarimenti non esitare a contattarci.